DigiVET

Stato: 
In corso
Data Inizio: 
01/11/2018
Data Fine: 
31/10/2020
Durata: 
24 months
Digitally enriched curriculum bridging formal and non-formal VET

SOMMARIO

Contesto
L'istruzione professionale formale dei giovani è di solito disconnessa dal loro impegno in attività extracurricolari. Le scuole e gli ambienti di apprendimento extra-scolastico si incontrano raramente per sviluppare un programma che attraversi i loro confini. Ciò risulta da diversi programmi perseguiti dai settori dell'istruzione formale e non formale. I programmi scolastici sono guidati da programmi nazionali che danno agli insegnanti poco tempo per andare oltre il contenuto specifico del loro corso e il suo programma predefinito. Dall'altro lato ci sono fornitori di istruzione non formale che offrono una serie di corsi che possono essere adattati alle esigenze e agli interessi degli studenti in un determinato contesto e in un determinato momento. La questione chiave affrontata da questo progetto è come colmare questa lacuna e sviluppare approcci che potrebbero aprire campi di cooperazione tra insegnanti e formatori a beneficio dei giovani che si preparano per le loro carriere professionali.
OBIETTIVO GENERALE
Il progetto mira a colmare il distacco tra ambienti educativi formali e non formali per supportare nel miglior modo possibile i giovani a sviluppare competenze digitali rilevanti per la loro carriera professionale.
OBIETTIVI SPECIFICI
- Rafforzare la cooperazione dei partner con altre organizzazioni nei settori dell'IFP formale e non formale
- Offrire agli studenti opportunità di estendere l'apprendimento delle materie professionali oltre la scuola
- Progettare percorsi di apprendimento flessibili incentrati sull'uso competente delle tecnologie digitali utilizzate nelle loro future professioni
- Convalidare gli approcci proposti testandoli  durante la vita del progetto
- Elaborare i risultati della sperimentazione e pubblicarli
- Diffondere ampiamente la metodologia per incoraggiare la crescita di altre iniziative simili
PRINCIPALI GRUPPI TARGET
Giovani in IFP iniziale che sentono l’esigenza di:
- Essere ben preparati alle professioni in cui è importante l'uso competente delle tecnologie digitali
- Superare il limite delle poche opportunità di partecipare a programmi di arricchimento extracurriculari a causa della loro posizione periferica/distante da strutture IFP, a causa dei costi elevati, ecc.
- Essere sostenuti  per sviluppare le competenze chiave ai fini dell’accesso nel mercato del lavoro
Insegnanti e formatori IFP che:
- Cercano opportunità per ampliare/ migliorare le proprie competenze e i propri programmi
- Lavorare in scuole o organizzazioni di istruzione non formale aperte all'innovazione nell'interfaccia dell'IFP iniziale, dell'apprendimento permanente e del lavoro con i giovani
Decisori nel campo dell'IFP:
- Dirigenti e decisori di cui sopra responsabili della pianificazione delle attività formative
- Autorità locali / regionali che decidono in merito al supporto finanziario a programmi di apprendimento non formale
PRODOTTI PRINCIPALI 
- Percorsi di apprendimento che coinvolgono studenti che studiano per avviarsi alla carriera professionale attraverso una serie di esperienze di apprendimento che arricchiscono il loro curriculum scolastico. Ciascun  partner team progetterà e realizzerà almeno 3 di tali scenari in stretta collaborazione con i fornitori di istruzione formale e non formale. I risultati dell'apprendimento saranno accuratamente valutati per raccogliere dati per la pubblicazione principale del progetto.
- Pubblicazione: curriculum arricchito digitalmente che collega l'IFP formale e non formale. Descrivere 3 diversi modelli sviluppati dai partner. Il contenuto includerà strategie di sensibilizzazione, scenari di apprendimento esemplari in diverse aree del curriculum IFP e risultati convalidati. Pubblicazione in 4 lingue (GR, IT, PL ed EN), circa 80 pagine; distribuito in versione digitale per raggiungere un pubblico di almeno 600 lettori.
RISULTATI E IMPATTO
- Studenti che si preparano per le carriere professionali: migliorare i risultati di apprendimento nel settore delle competenze digitali, sviluppare ulteriormente le loro competenze trasversali, in particolare il lavoro di squadra e la creatività, sviluppare atteggiamenti più positivi sia nei confronti degli ambienti scolastici che extra-scolastici come risultato di quanto sopra. Questi risultati deriveranno dalla partecipazione degli studenti alle attività di apprendimento organizzate dai partner e ulteriormente in istituti di istruzione esterni raggiunti attraverso campagne di diffusione e valorizzazione. I risultati chiave presentati sopra faciliteranno questo processo.
- Insegnanti di scuole di IFP: migliorare i percorsi pedagogici collegando i loro curricula a percorsi di apprendimento continuo, arricchendo le loro classi con attenzione alle tecnologie digitali, creando un ambiente di apprendimento più inclusivo tenendo conto delle diverse competenze, esperienze e interessi degli studenti, comprendendo meglio le vite di apprendimento dei giovani in l'era digitale che porta a migliori relazioni con loro, acquisisce nuove opportunità di apprendimento in rete in una dimensione europea aumentando così l'apprezzamento dei progetti educativi dell'UE.
- Formatori del settore dell'IFP non formale: focalizzare meglio i loro programmi di formazione per i giovani sulle conoscenze, abilità e competenze rilevanti per la loro carriera professionale, rafforzare la loro capacità di cooperazione europea e apprendimento in rete, aumentare la loro volontà di integrare buone pratiche / metodi da altri contesti.
- A livello sistemico: nuovo contributo al dibattito sulla riforma dell'istruzione professionale, in particolare per la riforma del curriculum IFP in corso in Polonia, rafforzamento dell'argomentazione per percorsi di apprendimento flessibili oltre i confini dell'IFP formale e non formale nel settore delle competenze digitali.